Home / Eros & Psiche / Realista o ottimista? Meglio entrambi, purché non pessimista
Realista o ottimista? Meglio entrambi, purché non pessimista

Realista o ottimista? Meglio entrambi, purché non pessimista

Le cose brutte nella vita accadono, si sa. E non solo nella nostra personale vita quotidiana. I giornali sono pieni di notizie dal mondo che parlano di guerre, crisi economiche, disastri ambientali, e ogni altro tipo di sciagura. Di fronte agli accadimenti del quotidiano, ognuno di noi vede, sente e reagisce in modo differente, il che significa che tutti noi abbiamo prospettive diverse essendo stati “plasmati” sin dall’ infanzia dall’educazione ricevuta in famiglia, dalle esperienze con i compagni di gioco, con gli amici, i colleghi, dall’ambiente e così via.

Realista o ottimista o…pessimista

In linea di massima possiamo dire esistono tre tipi di persone in questo mondo: l’ottimista, il realista e il pessimista.

Come Life Coach preferisco parlare dell’ottimista e del realista perché hanno più probabilità di successo nella vita rispetto al pessimista.

Ma come identificarli? Come si fa a capire se apparteniamo più all’una o all’altra categoria?

Ecco alcune caratteristiche che ci possono aiutare a mettere a fuoco la nostra personalità e anche quella delle persone con cui entraiamo in contatto.

Sei tendenzialmente realista se :

  1. Vivi nella realtà e vedi le cose come sono, naturalmente dal tu punto di vista.
  2. Quando manca qualcosa nella tua vita, ti dai da fare per renderla migliore o, se le circostanze non lo permettono, lasci tutto così com’è. In fondo sei anche pigro: perché sbattersi tanto quando le cose comunque non cambieranno?
  3. Non perdi la testa sulle cose impossibili. Preferisci concentrarti sulle cose che ritieni realizzabili.
  4. A volte puoi sembrare scortese: dal momento che vedi le cose come sono, tendi a dire la verità, cosa che non è ben digerita da tutti
  5. Sei serio per la maggior parte del tempo. La realtà è sempre una sfida e vederla così com’è, può causare rabbia, frustrazione e portare addirittura alla depressione.

Realista o ottimista, non dimenticare che:

Se avvii un business con un realista potresti beneficiare della sua capacità di tenere tutto sotto controllo ma, attenzione, potrebbe essere un serio demotivatore: dato che crede solo nei fatti e nelle cifre, ricorre alla logica e prende decisioni in base alla situazione attuale.

Nella vita personale, invece, non potendo contare sui numeri e cifre , il realista vive grandi dilemmi, è spesso dubbiso e qualche volta in preda alla confusione. I realisti raramente riesco a essere anche dei visionari.

Sei tendenzialmente ottimista se :

  1. l tuoi punti di forza e di debolezza sono gli stessi. Riesci a trovare il buono in ogni cosa.
  2. Sei molto entusiasta e positivo nella tua comunicazione, dai sempre speranze.
  3. Sei “fastidiosamente” felice per la maggior parte delle volte. Riuscendo a trovare il buono in ogni cosa, raramente hai un motivo per piangere o disperarti.
  4. Sei un grande lavoratore. Indipendentemente dalla situazione attuale, riesci a vedere la possibilità di ottenere risultati positivi, e quindi lavori di più per cambiare le cose nel modo desiderato.
  5. Sei molto attento. Se hai vissuto una relazione, anche quando non c’è più niente da condividere, ti sforzi per far funzionare il rapporto e, spesso, ci riesci.

Realista o ottimista, non dimenticare che:

Se avvii un business con un ottimista può essere molto motivante, ma dal momento che vede tutto in modo positivo, potrebbe illudersi e guidarti nella direzione sbagliata. Gli ottimisti sono spesso anche dei visionari.

Nella nostra società l’ottimismo è generalmente considerato come un attributo desiderabile ma, come possiamo vedere, ci sono i pro e i contro. Nessuno dei due ha la piena capacità di riuscire da solo.

Il mix vincente tra realismo e ottimismo

Per realizzare i propri sogni, per raggiungere i propriobiettivi l’ideale sarebbe una miscela perfetta di realismo e ottimismo .

Personalmente, se dovessi scegliere tra i due, sceglierei di essere ottimista perché , come disse il grande Billy Wilder “chi non crede nei miracoli non è realista”

 

 

 

About Tiziana Naclerio

Tiziana Naclerio
Sono una Life & Business Coach, vivo a Imperia, nella bellissima Liguria di Ponente, e lavoro in tutta Italia conducendo corsi per privati e aziende sul potenziamento e sviluppo delle risorse umane, Tengo inoltre sessioni individuali di coaching anche via skype. Il coaching nasce con l'idea di abbracciare il cambiamento, liberarsi dalle credenze limitanti e superare gli ostacoli al fine di creare i risultati che si vogliono nella vita, di lavoro ma, soprattutto, di BEN-ESSERE. E per me, BEN-ESSERE, significa 1) apprezzare ogni giorno della propria vita 2) scoprire e valorizzare ciò che funziona 3) apprendere continuamente 4) essere connessi alle persone 5) inserire gioia e divertimento in tutto ciò che si fa 6) apprezzare le idee, i sogni, gli obiettivi diversi 7) vivere in modo ottimista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.