Home / Bellezza / Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del sole

Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del sole

Il foto-invecchiamento o invecchiamento precoce della cute è determinato non soltanto dall’esposizione ai raggi del sole, ma anche dallo stile di vita e da molteplici fattori sia endogeni che esterni. La comparsa di discromie e macchie cutanee sono il primo segno di foto-invecchiamento, ma anche la perdita di elasticità e tono, disidratazione e, ovviamente, rughe. Le zone cutanee più soggette al foto-invecchiamento sono quelle più esposte: il volto, il collo, le braccia e le mani. Naturalmente il foto-invecchiamento non è l’unico responsabile, i segni del tempo che si accumolano sulla pelle nel corso degli anni sono inevitabili, perché qualsiasi organo si  modifica e invecchia: un processo fisiologico che non si può fermare.

Il miglior modo per mantenere la cute in salute e bellezza è uno stile di vita sano che prevede: buon senso nell’esposizione solare, alimentazione corretta, attività fisica moderata ma costante, otto ore di sonno ristoratore per notte, stop al fumo, poco alcol, e zero stravizi. E poi nella salvaguardia della pelle gioca un ruolo importante anche l’impiego costante di trattamenti cosmetici mirati che aiutano a prevenire e rallentare il foto-invecchiamento.

ha, comunque, un ruolo fondamentale e AIDECO, Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia, consiglia alcuni trattamenti che aiutano a prevenire e rallentare il foto-invecchiamento.

Le responsabilità dei radicali liberi

Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del soleL’invecchiamento, non solo quello cutaneo, comporta la formazione dei radicali liberi, molecole molto reattive che attaccano numerose strutture delle cellule della pelle. I raggi UV innescano una produzione eccessiva di radicali liberi, estremamente dannosi per l’organismo. “Gli antiossidanti (antiradicalici o free-radical scavenger) sono gli ingredienti ideali per combattere questi nemici”, dice il professor Leonardo Celleno, presidente di AIDECO, l’Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia. “Alcuni antiossidanti sono già presenti e attivi nel nostro organismo (come la Superossido Dismutasi- SOD, la catalasi ed il glutatione), altri, come le vitamine, alcuni minerali e numerosi estratti vegetali (che contengono sostanze come i Polifenoli ed i Bioflavonoidi), devono essere assunti dall’organismo attraverso l’alimentazione. Anche gli integratori e l’applicazione topica possono completare l’implementazione di questo tipo si sostanze fondamentali. L’uso combinato di antiossidanti, sia applicati sulla cute che assunti per via orale, è in grado di sostenere la pelle con attività contro i radicali liberi ad ampio spettro”

La protezione solare sempreFoto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del sole

Difendersi dal sole con prodotti di qualità e adeguati al proprio tipo di pelle è fondamentale, tenendo sempre presente che la necessità di proteggere la cute dai raggi UV non vale soltanto quando l’irradiazione è al massimo e si fa vita all’aria aperta, al mare, sulla neve, giocando in spiaggia, i barca o comunque durante l’estate. La pelle va protetta dal sole sempre perché i raggi fanno danni anche quando il cielo è coperto. Non solo, anche la luce artificiale ha le sue responsabilità in fatto di foto-invecchiamento, per questo nei cosmetici sono presenti filtri con fattore di protezione sempre più elevato.

Foto-invecchiamento e macchie cutanee

Altro problema estetico estremamente sentito, legato all’esposizione al sole, sono macchie e discromie. Insieme alle rughe sono sicuramente i segno più sgradevole dell’invecchiamento foto indotto. L’unico modo per evitarle è proteggere il viso con cappelli a visiera larga, occhialoni, ma soprattutto l’uso di prodotti che contengano filtri e schermi solari molto elevati.

Una volta che si sono formate bisogna trattarle con prodotti a base di molecole che regolando la sintesi di melanina depigmentandole. Tra le più efficaci: la Vitamina C e i suoi derivati, l’Acido Azelaico, l’Acido Ferulico, la Nicotinamide, l’Acido Cogico. Per ottenere i primi risultati, cioè la riduzione del colore bruno delle macchie, questi prodotti devono essere applicati per diverse settimane in modo costante per diversi mesi. Naturalmente è inutile combattere le macchie se durante il trattamento ci si espone al  sole.

Linea dei solari del laboratorio della nostra farmacia: -20% su tutta la linea!!!La miglior difesa dal foto-invecchiamento

“Nonostante tutto però, il sole è vitale per la nosta salute e non bisogna rinunciare a esporsi ai sui raggi purché lo si faccia con consapevolezza e responsabilmente”, dice la dottoressa Daniela Marchesin, della farmacia Centrale di Cologna Veneta, vicino a Verona. “Certo sono finiti i tempi dell’abbronzatura selvaggia a tutti i costi, anzi, oggi è glamour invece un’abbronzatura mielata, luminosa più che color cioccolato. Per ottenerla basta seguire le regole del buon senso: esposizione graduale, niente sole nelle ore centrali della giornata, molta acqua da bere per idratarsi e, di rigore, la scelta di prodotti solari che non solo filtrano i raggi UV, ma aiutano a mantenere l’epidermide elastica, morbida e idratata”.

In Vetrina, sotto il sole

Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del solePer prendersi cura della pelle prima, durante e dopo l’esposizione al sole c’è la linea Defencesun di Bionike con fattore di protezione da 15 fino a 50. “E’ una linea molto ricca: lozioni, creme, oli, ma anche make-up con soli filtri minerali e integratori per favorire l’abbronzatura e difendere l’organismo dai radicali liberi”, spiega la dotteressa Marchesin.

Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del soleSi chiama Ideal Soleil la Linea solari Vichy per un rapporto controllato e sicuro con il sole. “Una gamma sicura e davvero ampia di prodotti dalla texture fresca e piacevole. In più c’è una bella promozione: più acquisti e più risparmi”, suggerisce Daniela Marchesin.

Foto-invecchiamento. Come evitare i danni da UV e godersi tutto il bello del soleAttivatori dell’abbronzatura, capsule anti età, cipria, autoabbronzante e naturalmente fluidi solari ad alta e altissima protezione, siero e balsamo riparatore e molti altri. “Sono davvero tanti i prodotti Lierac Sunissime, per un’azione globale anti età e, su tutta la linea, noi applichiamo un maxi sconto del 25%. Ma c’è grande attenzione alla qualità e un ottimo rapporto con il prezzo anche nella linea dei solari prodotti dal laboratorio della nostra farmacia“, conclude la dottoressa Marchesin. “Zero parabeni e siliconi, adatti a chi è allergico al glutine e al nickel ne fanno prodotti assolutamenti sicuri oltre che convenienti”.

 

About Rita Tosi

Rita Tosi
Manager della comunicazione, che da circa 20 anni si occupa di di tecniche di relazioni e sviluppo strategico per aziende e privati che cercano visibilità. Dopo un necessario passaggio (e sosta) nelle principali agenzie di comunicazioni internazionali (Edelman, Gruppo Publicis e Hill&Knowlton) con ruoli apicali, continua a creare eventi e rafforzare il proprio know-how attraverso l'attività in proprio. Allena la sua capacità organizzativa, gestionale e di relazione anche in famiglia, con 1 marito, 3 figli, 1 cane, 4 tartarughe, 4 pesci rossi, 1 geco e un terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.