Home / Benessere / Vacanze separate per evitare la crisi di coppia (anche per i vip)

Vacanze separate per evitare la crisi di coppia (anche per i vip)

Vacanze separate. Sotto l’ombrellone, ha un esito la crisi di coppia: proprio al fine di evitare screzi, in molti hanno scelto, quest’anno, di partire da soli per godere della pausa estiva. Le alte temperature che la stagione porta con sé e le condizioni ambientali mutate rispetto alla vita di tutti i giorni incidono sull’equilibrio di coppia minandolo, a volte irrimediabilmente.

Vacanze separate: crisi di coppia per i più amati nel mondo dello spettacolo

Vacanze separate per evitare la crisi di coppia (anche per i vip)Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it, si è espresso in questo modo: “E vero è che per chi aveva già problemi durante l’anno, l’arrivo dell’estate può significare la fine della coppia. Ciò accade perché le giornate di permanenza prolungata sotto lo stesso tetto acuiscono tensioni accumulate nel tempo e dissidi preesistenti”.

Vacanze e vip: le coppie scoppiate

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, con la loro storia d’amore avevano fatto sognare a occhi aperti, fantasticare, i migliaia di fan. La crisi di coppia riguarda anche loro: restano in silenzio, mentre si affastellano le illazioni in argomento. Simile situazione per il duo formato da Elodie Di Patrizi e Lele Esposito, noti per aver partecipato come allievi alla quindicesima edizione di Amici.

Indiscrezioni? No, notizie ufficiali che i diretti interessati hanno confermato, anche se malvolentieri.

Vacanze separate per evitare la crisi di coppia (anche per i vip)La crisi, del resto, dilaga tra le coppie: riguarda anche, stando alle ultime notizie di gossip, l’opinionista di Uomini e donne Tina Cipollari, sulle soglie della separazione dal marito Chicco Nalli, detto Kikò. Loredana Lecciso, che aveva formalizzato nei mesi scorsi il divorzio dall’ex marito Fabio Cazzato, era considerata prossima al matrimonio con Albano Carrisi, ma non è mancata la smentita. L’ex giornalista pubblicista, radiata dall’ordine per le sue partecipazioni televisive, ha pubblicato un selfie su Instagram con la seguente didascalia: “Il tempo si muove in una direzione, i ricordi in un’altra”.

Nel chiederci quale sia il futuro, stendiamo un velo di discrezione.

Giorgia Palmas e Vittorio Brumotti, dal canto loro, vivono una situazione incerta: la showgirl è in Sardegna, dove in solitudine gode del relax e del mare magnifico e trasparente. Il campione di bike trial, invece, si trova a Los Angeles. E ancora: Adua del Vesco, attrice siciliana, e Gabriel Garko sono stati visti insieme sempre meno, secondo indiscrezioni dalle riviste di gossip. Un sentimento che si affievolisce?

Giuseppe Gambardella, fondatore del portale sopra citato e di SpeedDate.it, ha dichiarato: “Il fatto è che in vacanza lui e lei si ritrovano divisi su tutto e finiscono quasi sempre per litigare, con lei che vorrebbe chiacchierare e lui che scompare dietro a un pallone, lei che vorrebbe un po’ di coccole e lui che si perde con lo sguardo dietro alla vicina d’ombrellone, lei che ama stare al sole per ore e lui che preferirebbe fare altro, per fare solo qualche esempio”.

Secondo le statistiche, poste in essere su un campione di duemila persone, il 75% delle donne trova piacevole stare sotto il sole almeno 5 ore al giorno, mentre il 32% degli esponenti del sesso forte vi resta per tre ore al massimo.

“Per il 38% delle donne prendere il sole è come fare una cura di bellezza, per il 23% è l’occasione per apparire più giovani, per il 22% un modo per rilassarsi. Mentre il 32% degli uomini si annoia, il 29% preferisce nuotare o comunque stare in acqua, il 23% fare sport. E l’8% degli uomini considera la spiaggia addirittura una perdita di tempo”.

Vacanze separate per evitare la crisi di coppia (anche per i vip)In sintesi, preferenze inconciliabili sono fonte di incomprensioni e litigi e la coppia, al mare, scoppia, proprio quando dovrebbe dar luogo a fuochi d’artificio. Emerge il sostrato di differenze, tra due persone e tra due sessi.

Sotto l’ombrellone si baruffa in 7 casi su 10, fino a creare, sotto il sole, un contesto disastroso.

Se coniugi e fidanzate vacanzieri non riescono a trovare tra loro il feeling sognato, la situazione è diversa per i single che organizzano viaggi.

Ora, non soltanto i single, ma anche chi è in coppia sempre più spesso preferisce partire da solo. Il trend è in continua crescita, è aumentato del 12% rispetto all’anno precedente.

Una metodica tale da permettere di salvare la coppia, perché in seguito si possa ritrovare l’intesa tra le note e rassicuranti mura domestiche.

Ma che cosa succede agli individui in coppia che si rilassano con vacanze non condivise? Così conclude Roberto Sberna: “Certo poi per chi non è single prevalgono le ‘aspettative di amicizia’, mentre per chi è single prevalgono le ‘aspettative romantiche’. Per tutti il comune denominatore è la voglia di libertà, di scoperta di sé e di altre culture”.

About Giorgio Maggioni

Giorgio Maggioni
È dal 1993 che studia, analizza e sfrutta il WEB. Dicono sia intelligente, ma che non si applichi se non sotto stress, in quel caso escono le sue migliori idee creative. Celebre la sua frase: “è inutile girarci in giro, chi non usa il web è destinato a fallire”. È docente di webmarketing per l’internazionalizzazione d’impresa, dove incredibilmente, per ora, è riuscito a non rovinare alcuno studente. In WMM si occupa di sviluppare modelli di business utilizzando logiche non convenzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »