Home / Moda&Stile / Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit
Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit

Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit

Le scarpe, soprattutto per le donne, sono fedeli compagne di stile, sono il fulcro indiscutibile di ogni look.

Riescono a trasformare istantaneamente qualsiasi capo d’abbigliamento presente nel nostro armadio: che si tratti di un paio di jeans, di un completo elegante oppure di una tuta da ginnastica.

Non stupisce quindi che siano tra i complementi di stile più amati e desiderati.

Infatti, noi donne per le scarpe abbiamo una vera e propria passione.

Non c’è nessun accessorio in grado di comunicare, con la stessa versatilità delle scarpe, la nostra identità.

Infatti, ognuno di noi possiede una molteplicità di che utilizza in contesti diversi della vita: c’è, ad esempio, un sé lavorativo, un sé sportivo, un sé privato, un sé seduttivo.

Possiamo passare dall’uno all’altro, semplicemente sfilando una scarpa e indossandone un’altra: togliendo i tacchi e calzando le sneakers, togliendo le ballerine e infilando ai piedi dei seducenti sandali.

Anche senza cambiare abito, possiamo cambiare la presentazione di noi stesse semplicemente con le scarpe.

Lo stesso paio di jeans racconta cose diverse di noi se lo indossiamo con un mocassino o con un décolleté dal tacco vertiginoso.

La scarpa quindi puòtrasformarci”, raccontarci e determinare il nostro look.

Scarpe donna: “regole” generali

Quante volte dopo aver meditato attentamente su un look, arrivando a esserne assolutamente soddisfatte, ci siamo rese conto solo alla fine di non avere le scarpe adatte?

Una frustrazione vera e propria, per questo si dovrebbe costruire un outfit partendo proprio da loro: dalle scarpe.

Anche perché, è la scarpa che dice come dobbiamo intendere il vestito.

Sarà capitato anche a voi di avere scarpe fantastiche nell’armadio e non sapere con cosa indossarle per render loro ancora più giustizia, e viceversa.

Infatti, da sempre si ritrovano al centro del classico dilemma: come abbinarle nel modo giusto?

Se fino a qualche tempo fa la moda imponeva di portarle rigorosamente en pendant, con outfit o borse, oggi le cose sono cambiate.

Le nuove regole di stile passano per audaci mix&match e accostamenti apparentemente casuali di colori, modelli, materiali e texture.

Ovviamente, ci sono “regole” che valgono sempre:

  • Con vestiti scintillanti da sera prediligete décolleté semplici nere.
  • Per ravvivare un abito sobrio, nero, bianco o marrone, aggiungete un tocco di colore con le scarpe.
  • Il nero è universale, ed è particolarmente indicato se ci si veste di stampe variopinte o tinte accese.
  • I modelli di calzature più particolari, come quelli in serpente o coccodrillo, vanno abbinati a look semplici, come camicetta e jeans.
  • Se indossate un abito stampato scegliete uno dei colori e abbinate a quello le scarpe.
  • Se siete vestite con due colori diversi potete utilizzare per le scarpe una delle loro sfumature.
  • Sul luogo di lavoro, specialmente se l’ambiente è conservatore, preferite il nero, il marrone o il blu.
  • Con gonne corte o pantaloni slim scegliete un bel tacco alto, così da slanciare ancora di più la gamba, ma per l’ufficio il tacco migliore è il medio, con scarpa chiusa.
  • Potete utilizzare i tacchi per dare una marcia in più all’abbigliamento casual di tutti i giorni, come per esempio con un semplice look t-shirt e jeans skinny.
  • Molto di moda è abbinare un outfit elegante alle scarpe sportive. Le sneakers ormai sono a tutti gli effetti scarpe trendy.
  • Anche se la moda ha sdoganato gli stivali in estate, è sempre meglio cercare di rispettare le stagioni, e scegliere le scarpe anche in base al clima.

Come abbinare i vari modelli di scarpe

Quali sono le scarpe donna che non devono mancare nell’armadio?

A seconda dell’occasione e dello stile personale, si possono abbinare i vari modelli a tanti outfit diversi.

Da quello casual per il giorno a quello elegante per la sera, basterà abbinare alle scarpe i giusti capi d’abbigliamento, così da rendere il look adatto alla situazione.

Ecco alcuni consigli per abbinare i vostri modelli preferiti:

  • Scarpe donna: Décolleté

Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit
Décolleté: Tom Ford
www.mytheresa.com

Per eccellenza la scarpa che rende la donna molto femminile.

Le décolleté rimangono un must have irrinunciabile, sono scarpe intramontabili e per ogni età.

Attraversano indenni il passare del tempo e i cambiamenti della moda.

Sono perfette sia nei modelli colorati sia nelle tonalità neutre, come il nero il nude.

Le décolleté stanno bene con tutto, slanciano la figura, rendono elegante e accattivante qualsiasi look.

Sono una soluzione pratica, molto versatile e rimangono senza dubbio in cima alla classifica delle scarpe più usate e necessarie nell’armadio di qualsiasi donna.

Con cosa abbinarle?

Perfette con semplici e raffinati tubini e con tailleur, sia pantalone che gonna, per rendere il look elegante e di classe.

Ideali con abiti da sera e da cerimonia, di qualsiasi forma, tessuto e stile, per donare all’outfit il giusto charme.

Glamour anche con i jeans, pantaloni a campana, sartoriali e skinny, da abbinare a camicie, t-shirt, maglioni e blazer, per uno stile casual ma ricercato.

Via libera anche con minidress, vestiti chemisier, gonne di seta e plissettate.

 

  • Stringate Derby

Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit
Derby: Alaia

Le scarpe stringate sono calzature che non possono assolutamente mancare nella nostra scarpiera: distinte e razionali, rappresentano la scelta comoda, che sa proporsi con classe.

Eleganti e piene di stile,  si possono indossare in diverse occasioni, da quelle più formali a quelle meno impegnative, abbinandole ai più svariati outfit.

Questo tipo di scarpa infatti è più che indicato per la vita di tutti i giorni, da indossare per andare in ufficio, per un’uscita elegante oppure anche solo per una passeggiata in centro città: se abbinate all’outfit giusto possono essere il particolare che fa la differenza.

Esistono tanti tipi di stringate: ci sono quelle classiche nere e quelle meno formali nel colore del cuoio e altre tinte scure, oltre a quelle più colorate, da sfoggiare con gli outfit più particolari.

Quanto alla suola potete scegliere il classico carrarmato, oppure una più elegante e bassa o ancora una versione platform.

Sono perfette da abbinare a jeans, pantaloni dal taglio maschile, pantaloni a palazzo e quelli dalle forme morbide.

Ideali con abitini svasati sia dalle fantasie romantiche sia da quelle più strong.

Questo genere di scarpe valorizzano anche gonne midi sia strette che a ruota, plissettate o arricciate, abbinate a una camicia dal taglio e tessuti importanti o a un semplice maglioncino.

Un particolare da non sottovalutare e che fa la differenza sono i calzini.

Infatti con le stringate si può dare una marcia in più all’outfit semplicemente abbinando il calzino giusto.

 

  • Scarpe donna: Ballerine

Ballet flats: Jimmy choo

Non ci sono mezze misure con le ballerine: o le ami o le odi.

Di ogni colore e forma, lisce o con applicazioni gioiello, ravvivano il guardaroba anche più casual, senza rinunciare alla loro innata natura femminile ed elegante.

Tutto a vantaggio di un passo comodo, grazie all’assenza del tacco.

Con cosa abbinarle?

Indossa le scarpe da ballerina con un mom fit, uno straight o un boyfriend jeans, una t-shirt o una camicia e per completare l’outfit e renderlo super chic abbinaci un blazer o un trench.

Per renderle eleganti e super femminili basta abbinarle a un pantalone sartoriale, a palazzo o a una gonna midi a vita alta.

Inoltre, si possono indossare anche con minigonne, shorts, mini e maxi dress.

Sono scarpe davvero versatili e adatte a ogni occasione.

 

  • Stivali

Stivali: Gianvito Rossi

L’altezza, il tacco, la texture e il materiale dipendono dall’occasione in cui dovete sfoggiarli.

Di giorno potete optare per uno stivale di pelle basso o dal tacco largo, per la sera invece, potete osare di più e mettere stivali con tacchi alti o stivali con stampa come pitone o coccodrillo.

Ecco i 4 modelli di stivali da avere nell’armadio:

  • Stivali cuissardes, alti fino a metà coscia: perfetti per un look da catwoman, si portano con gonne e abiti mini o con leggings e pantaloni super aderenti. Da evitare nelle occasioni più formali.
  • Stivali alti, fino al ginocchio: ideali con gonne e vestiti midi, con un paio di pantaloni cropped per rievocare lo stile 70s, con jeans skinny a vita alta o con mini dress e minigonne.
  • Stivali texani: escono dalla loro connotazione country per sdrammatizzare tailleur sartoriali, jeans morbidi e gonne leggerissime.
  • Stivaletti: alti fino alla caviglia, questo modello permette di giocare con le texture, pitone, coccodrillo, jacquard, di tessuto, di pelle o di vernice. Vista la loro misura “ridotta”, osate con look creativi giocando con colori e forme. Indossateli con minigonne, shorts, abiti e pantaloni aderenti.

 

  • Scarpe donna: Anfibi

Anfibi: Legres

Pratici e cool, sono facili da abbinare con abiti romantici e outfit rock.

Gli anfibi neri sono un grande must del guardaroba femminile, stagione dopo stagione.

Abbinarli nel modo giusto può davvero fare la differenza e svoltarvi il look.

Abbandonate il pensiero di poterli indossare esclusivamente con capi casual o su look in stile rock/punk.

Questi stivaletti hanno molte più potenzialità di quanto possiate immaginarvi e sposano alla perfezione anche mise più bon ton e romantiche.

Infatti, è proprio nella combo con capi iper-femminili che riescono a dare il meglio di sè, regalando all’insieme quel tocco grintoso che ci piace sempre.

Sfoggiali con gonne a ruota, di tulle, in satin o plissettate, tubini di pizzo e cappotti sartoriali per un outfit d’effetto.

Mentre per il vostro look casual puntate su jeans skinny o mom fit, giacca di pelle, abito in maglia, mini o maxy dress o per restare comode anche con la tuta sportiva.

 

  • Sandali gioiello

Scarpe donna: come scegliere i modelli più adatti per il tuo outfit
Sandali gioiello: Prada

I sandali gioiello sono tra le calzature più belle, eleganti, chic che si possano trovare.

Bassi o con il tacco poco importa, fanno sempre la loro splendida figura.

Arricchiscono qualunque outfit: uno degli abbinamenti più alla moda, eleganti e d’effetto è indossare i sandali gioielli con un paio di jeans e una camicia, una combinazione semplice ma straordinaria.

Sono adatti anche per una serata in discoteca o una cena per catturare l’attenzione, magari abbinati a un abito semplice e mono colore, lasciando così l’effetto luminoso solo alla scarpa.

Perfetti con mini gonne, mini e maxi dress anche con stampa, shorts e pantaloni sartoriali.

La moda propone diversi modelli preziosi: con glitter, cristalli, charms e catene.

 

  • Mocassini

Mocassini: Ganni

I mocassini sono scarpe maschili che possono diventare assolutamente eleganti anche indossati da una donna.

Il mocassino infatti, rappresenta una scarpa comoda, di classe capace di essere un’alternativa glam a sneakers e ballerine.

Gli abbinamenti e le idee per indossarli sono diversi e versatili.

Abbinate un mocassino a un paio di jeans, una camicia bianca e trench e subito il vostro look assumerà un aspetto diverso, fresco e casual.

Altrimenti li potete abbinare a gonne lunghe plissettate, oppure a campana e a midi e maxi dress.

Perfetti con pantaloni a palazzo, dal taglio sartoriale, jeans skinny o dalle linee morbide.

Come per le stringate, anche con il mocassino il calzino può fare la differenza.

 

  • Scarpe donna: Sneakers

Sneakers: Mango

Come indossare le sneakers per sfruttare al meglio il loro potenziale fashion?

Sono davvero tanti gli abbinamenti cool che si possono sperimentare per ottenere outfit favolosi: dal classico look casual a quello più elegante.

Tutto dipende dall’occasione in cui vogliamo indossarle e, come sempre, dal nostro stile personale.

Infatti, le sneakers sono diventate scarpe trendy e super chic, non sono più relegate alla palestra e a un outfit sportivo.

Tra le combo più facili e immediate che ci vengono in mente quando si parla di loro c’è quella con i jeans.

Un look da tempo libero, quando vogliamo essere comode.

Possiamo abbinarle a una blusa romantica o a una camicia per non rinunciare a un tocco di stile.

Un altro outfit easy ma al tempo stesso raffinato è gonna midi plissé, grande must del guardaroba femminile, da abbinare a una t-shirt.

Un altro modo per indossarle, sdoganato negli ultimi anni, è a contrasto con capi formali come con il tailleur pantalone.

Glamour e allo stesso tempo di classe, la scarpa da ginnastica rende l’outfit casual chic.

Tra le tante “skills” delle sneakers c’è anche quella di saper sdrammatizzare con disinvoltura un abito elegante, rendendolo portabilissimo anche di giorno.

Tra i vestiti eleganti con scarpe da ginnastica, l’abito di lunghezza media è quello che si presta meglio a tutti i look.

Già di per sé sinonimo di eleganza, il vestito midi è ideale per un outfit con le sneakers comodo ma femminile allo stesso tempo.

 

 

 

About Emma Rota

Emma Rota
Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »