Home / Alimentazione / Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuore
Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuore

Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuore

Le fragole sono tra i frutti primaverili quelli più golosi e più amati. Forse non tutti snno che l’invitante bacca rossa che gustiamo nei piu svariti modi non è il frutto vero proprio della pianta ma un’ ifluorescenza, i frutti veri, ma pco significativi, sono invece tutti que i puntini presenti sulla superfice e che si chiamano acheni. Le fragole sono state da sempre alimento per l’uomo, prodotto del sottobosco erano cibo per le popalazioni preistoriche e delle civiltà Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuoreantiche. Gli antichi romani le consideravano afrodisiache e nel medioevo erano ritenute un vero e proprio frutto della passione.

Un miglioramento genetico di metà 700 con l’incrocio tra diverse specie, ha portato questa bacca ad essere quella che oggi conosciamo, grande e polposa.

Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuoreOltre ad essere consumate così come ce le offre la terra, le fragole si prestano a tantissme preparazioni gastronomiche, dalle più svariate macedonie alle confetture, dai tantissimi prodotti di pasticceria a essere ingrediente di un raffinatissimo risotto. Il loro sapore vene esaltato dallo zucchero e dai latticini: panna, yogurt, formaggi freschi e impasti burrosi. Per il nostro benessere, però, l’abbinamento con la panna (e in generale con i latticini) non dovrebbe essere una prassi, la componente acida delle fragole, infatti, ne rende più difficile la digestione.

Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuoreLe fragole: buone come caramelle, ma fanno bene ai denti

La fragola possiede moltissime virtù salutari: innanzitutto ha un altissimo potere antiossidante (supera di 20 volte quello di altri frutti) e un ricco contenuto di vitamina C addirittura maggiore rispetto agli agrumi.

Ma non è tutto: è anche ricchissima di calcio, ferro e magnesio ed è consigliata a chi soffre di reumatismi e malattie da raffreddamento. Inoltre è particolarmente indicata per combattere il colesterolo. L’acido salicilico in esse contenuto, oltre a risultare efficace contro la gotta, aiuta a mantenere sotto controllo la pressione e la fluidità del sangue. La fragola ha anche un alto contenuto di fosforo ed è utilizzata per le proprietà lassative, diuretiche e depurative. Le fragole sono anche rinfrescanti, diuretiche, depurative e disintossicanti. Contengonolo xilitolo, una sostanza dolce che previene la formazione della placca dentale e uccide i germi responsabili di un alito cattivo .

10 buoni motivi per mangiare fragole

1 Vari studi hanno dimostrato che le fragole hanno il potere di contrastare le cellule cancerose e in particolare le cellule responsabili del cancro all’esofago, l’alto potere antiossidante e la grande quantità di vitamina C sono i principali attori in questo ruolo.

2 Gli antociani contenuti nelle fragole aiutano a consumare le scorte energetiche sotto forma di lipidi nel nostro corpo durante la produzione di energia sono quindi consigliate nell’alimetazione di pratica attività fisica per bruciare i grassi in eccesso e di chi segue diete ipocaloriche.

3 Salute per i denti: lo xilitolo contenuto nelle fragole favorisce il contrasto allo sviluppo del tartaro e della placca.Alimenti 10 e Lode. Fragole: una passione che fa bene al cuore

4 Le numerose proprietà delle fragole aiutano a contrastare l’insorgenza di reumatismi, artrosi e gotta. Aiutano inoltre a mantenere in salute le ossa e la vista, contribuiscono anche a tenere la pressione arteriosa a livelli ottimali.

5 Nonostante il sapore dolce, il contenuto di zuccheri è relativamente basso, micronutrienti e fibre fanno si che il rilascio degli zuccheri all’interno del sangue sia lento evitando picchi glicemici e rendondele alimeno adatti ai dibetici.

6 Gli antiossidanti presenti in grande quantità, contrastano l’invecchiamento e combattono la sintesi dei radicali liberi.

7 Sono un antiinfiammatorio naturale.

8 In caso di scottature, possono essere applicate sulla parte, leniranno il dolore.

9 Avendo a disposizione anche poco spazio (giardino, vasi su balconi, terrazzo), possono facilmete essere coltivate. Produrre una fragola biologica in autonomia è importantissimo infatti, questa pianta ha il difetto di assorbire tutti i trattamenti chimici che l’agricoltura convenzionale purtroppo utilizza .

10 Per la bellezza della cute: fare il bagno in acqua e polpa di fragole, rende la pelle vellutata ed elastica.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI PER 100 g
Valore energetico 32 kcal
Proteine 0,70 g
Carboidrati 7,70 g
di cui zuccheri 4,90 g
Grassi 0,3 g
Di cui saturi 0,1 g
Di cui monoinsaturi 0,05 g
Di cui poli-insaturi 0,2 g
Fibre 2 g
Sodio 1 mg

 

Fragole, buone con più di un divieto, quasi assoluto

  • Tanto buone ma tra gli almenti a più alto rischio allergia. Purtroppo le fragole, per via dell’istamina contenuta possono provocare arrossamenti, dermatiti, problemi intestinali e respiratori.
  • Chi soffre di gastrite e ulcere deve assumerle con moderazione: potrebbero provocare infiammazione e dare problemi di acidità.
  • Chi soffre di calcoli alla coliciste e ai reni, deve consumarle con moderazione, l’acido ossalico contenuto infatti è coadiuvante alla sintesi dei calcoli.

About Daniele Sciotti

Daniele Sciotti
Daniele Sciotti, Esperto di alimentazione Classe 1979 origini contadine e un amore incondizionato per la dieta mediterranea! Inizia lo studio della scienza dell’alimentazione dopo aver sofferto in prima persona e in famiglia di obesità! Attualmente laureando in scienze dell’alimentazione e gastronomia presso l’Università san Raffaele di Roma. Dal 2016 è iscritto all'Enesag (ente nazionale esperti in alimentazione e gastronomia). Altre passioni? Sicuramente la musica che studia da quando aveva 11 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.