Home / Medicina dolce / Conoscersi: sette libri per cominciare a meditare e capire le emozioni
Conoscersi: sette libri per cominciare a meditare e capire le emozioni

Conoscersi: sette libri per cominciare a meditare e capire le emozioni

Rituali per purificarsi, conoscersi attraverso la Metamedicina e femminilità consapevole: sono solo alcuni dei temi trattati nelle ultime settimane per conoscersi, osservare con occhi nuovi se stessi e la realtà circostante.

Questi mesi hanno più che mai chiamato le persone a ripensare al proprio modo di concepire le cose dinnanzi a un futuro così misterioso e colmo di vuoti e dubbi. Ciò ha richiesto di entrare nel vivo delle dinamiche quotidiane e nel profondo della propria anima, così come del proprio spirito e psiche.

In molti casi si è creata una vera e propria urgenza di indagare, analizzare e cambiare.

Ma come farlo concretamente, con quali strumenti e in quale tempo?

Quest’ultimo scorre, senza che le lancette si fermino mai.

Ma esiste un’ altra ciclicità, che si affida più alle emozioni e al sentire interiore, ed è anche l’unico orologio veramente affidabile per sentire le nostre necessità più vere.

Abbiamo già tutte le risposte dentro di noi, quindi, ma per saperle leggere occorre talvolta una bussola che aiuti a imboccare la strada.

Ecco quindi sette libri consigliati per cominciare a leggere dentro di sé, per approcciarsi alla meditazione e capire meglio le proprie emozioni.

Per iniziare a conoscersi “Meditation for beginners”

Meditare è un’arte.

Attraverso “Meditation for beginners” di Jack Kornfield è possibile prendere consapevolezza del proprio respiro, così come del corpo, del pensiero e dei sentimenti.
Come provare amore verso se stessi e come praticare la presenza?

L’autore lo illustra attraverso la teoria ma anche e soprattutto attraverso la pratica con esercizi per coltivare la calma interiore e allenare la costanza.

Come affrontare le numerose distrazioni che la quotidianità ci offre?
Questo libro lo spiega bene, insieme ad altre tematiche molto attuali che riguardano il cervello moderno, perennemente impegnato in taluna attività.

Un ottimo manuale, quindi, per i principianti che desiderano cominciare a meditare.

“Risveglia i chakra”: insegnamenti per corpo, mente e anima

Basato sugli insegnamenti di Paramhansa Yogananda, questo testo è una pietra miliare per chi comincia a esplorare la tematica dei chakra, ma anche per chi già la conosce approfonditamente. Le pagine sono ricche di informazioni utili inerenti ai centri energetici e offrono pratiche per capire come stimolarli e beneficiare del loro corretto funzionamento.

“Risveglia i chakra” spiega come noi siamo sia esseri fisici ma anche forza vitale e quanto sia necessario l’equilibrio tra vita spirituale e vita “corporea”.
È un libro consigliato anche per chi ama lo yoga o intende scoprirlo da autodidatta.

“Verso lo splendore”: guarire il cuore con le lettere

Di Marie Elia, profonda conoscitrice della Kaballah, questo libro è un racconto a tappe che narra la storia del Viaggiatore attraverso le 22 lettere dell’alfabeto ebraico.
Attraverso questo meraviglioso testo vengono affrontate tematiche universali profonde come il valore dell’onestà, della libertà interiore, la ricerca del vero sé che equivale a conoscersi nel profondo.

Al suo interno raccoglie preghiere per riappropriarsi della sacralità autentica della parola.

“Archetipi. Gli universali che ci determinano”

Di Claudio Widmann, si basa sulle teorie dello psichiatra Carl Gustav Jung, per cui la psiche dell’uomo e la vita in generale si organizzano secondo linee strutturali impalpabili, che ne costituiscono la vera essenza. Chiamate anche archetipi, questi caratteri supportano il configurarsi della realtà.

Questo libro indaga la vita psichica da un punto di vista “atipico” ponendo l’accento sulla dinamica delle immagini, sulle dimensioni sovra-personali della psiche, e sulla realtà ultima delle cose. Un modo nuovo per imparare a conoscersi.

Lo yoga? Lo insegna Gesù

Incredibile a dirsi, vero?

Eppure Gesù praticava la disciplina dello yoga quotidianamente, insegnandola ai suoi discepoli.
I Vangeli che conosciamo nascondono questa preziosa informazione che, invece, è stata trasmessa dal Maestro Paramahansa Yogananda nel libro “Lo yoga di Gesù”.

Il testo racconta la figura di Gesù sotto una luce inedita e soprattutto illustra le religioni mostrando una via unificatrice verso la porta di un unico grande Dio.

Conoscersi: le emozioni hanno una vita segreta

“La vita segreta delle emozioni” di Ilaria Gaspari invita ad aprirsi all’esperienza e a conoscere cosa viviamo ogni giorno dentro di noi.

L’autrice spiega cosa comporta reprimere un’emozione e cosa significa, invece, viverla a pieno.

A volte si diffida del proprio intuito, mentre talvolta si fatica a comprendere il proprio sentire: prendere coscienza della propria emotività aiuta a sentirsi più vicini agli altri scongiurando l’isolamento a cui spesso, soprattutto ultimamente, si tende. 

Affrontare il senso di vuoto con “Il buco”

La copertina di questo libro fa pensare a una lettura per bambini.

In realtà “Il buco” di Anna Llenas aiuta anche i più grandi a gestire meglio il senso di incompletezza che a volte può capitare di sperimentare.

Ognuno di noi ha bisogni, esigenze e allo stesso tempo percepisce vuoti e mancanze.
Ecco che la protagonista di queste pagine fa comprendere come la risposta a tutto questo non venga dall’esterno bensì sia già dentro ognuno.

Conoscersi e iniziare a vivere davvero

Certo: occorrono forza e coraggio, ma la vista dall’alto (come si suole dire) vale la salita per godere del panorama.

Desideri scoprire altri titoli interessanti per entrare in contatto con le tue emozioni?
Scrivimi oppure commenta sotto l’articolo.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »