Home / agroalimentare-ecologia / Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globale
Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globale

Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globale

Il giro del mondo in 8 orti: che cos’è? Una maniera per interagire con i ragazzi in maniera utile. E’, di fatto, lo strumento didattico di Acra rivolto agli insegnanti delle scuole primarie e secondarie, al fine di affrontare e sostenere l’educazione alla Cittadinanza globale. Si tratta di spiegare come realizzare e utilizzare un orto scolastico, nel contesto che riguarda il cittadino, condividendo le narrazioni e coinvolgendo gli studenti fin dalla fase di progettazione.

Il giro del mondo in 8 orti: l’orto scolastico

Ma come avviare un orto scolastico? E’ importante, in primo luogo, analizzare il contesto di partenza e la specifica situazione della scuola. La cosa migliore è incominciare con uno spazio piccolo e poi crescere gradualmente, via via che si acquisisce esperienza e appoggio. Senza dimenticare che realizzare un orto scolastico non è solo un progetto tecnico, ma soprattutto un “progetto sociale”.

Il giro del mondo in 8 orti: andiamo a coltivare

Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globaleGli studenti potranno coltivare: un’attività costruttiva. Vedendo il cibo mentre cresce, diventa più che naturale prestare attenzione alla propria dieta. Parliamo, del resto, di azioni da svolgere sia negli orti scolastici, sia in classe e di strumenti di progettazione didattica, volti a promuovere la sostenibilità e la cittadinanza attiva.

Il giro del mondo in 8 orti: cittadinanza attiva

Quest’ultima è sviluppata in varie tematiche come l’agro-ecologia, il consumo di suolo, lo spreco di cibo, l’acqua, la biodiversità, unendo la teoria e la pratica.

Il giro del mondo in 8 orti: chi propone il programma

Acra è un’organizzazione non governativa milanese, laica e indipendente, impegnata da 50 anni nel contrasto delle povertà attraverso soluzioni sostenibili, innovative e partecipate.

Lavora in Africa, Asia e America Latina per il diritto d’accesso ad acqua, cibo, educazione, energia e per la protezione e tutela dell’ambiente. In Italia e in Europa promuove una cultura di dialogo, integrazione, solidarietà e sostenibilità culturale e ambientale.

Il giro del mondo in 8 orti: i valori

In questo caso, si parte dai valori condivisi di promozione di scelte di consumo consapevole, rispetto Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globaledell’ambiente e tutela delle risorse.

Il giro del mondo in 8 orti: la nuova collaborazione

Alla fine del 2018 è nata la partnership tra Acra e wekiwi, il primo fornitore di energia elettrica e gas naturale in Italia a offrire una user experience completamente digitale, dalla sottoscrizione del contratto all’assistenza clienti, con l’obiettivo di favorire un consumo consapevole dell’energia, puntando sulla trasparenza, attraverso il controllo autonomo dei consumi.

Si tratta di due realtà, gli scopi delle quali collimano.

La collaborazione si è concretizzata nel contributo di wekiwi per il kit qui descritto, Il giro del mondo in 8 orti, appunto. Il kit è nato nell’ambito di un progetto di Acra partito nel 2015 e co-finanziato dall’Unione Europea.

Il giro del mondo in 8 orti: parliamo di energia

Il giro del mondo in 8 orti: educazione alla Cittadinanza globaleDalla collaborazione tra Acra e wekiwi è nata una nuova scheda del kit dedicata all’energia. Si tratta della tematica del consumo consapevole dell’energia e dell’impatto delle scelte energetiche sull’ambiente. Si parte dall’orto energetico, poi si approfondisce, spiegando alle classi i dettagli del bene descritto, comune e invisibile. Si offrono spunti e suggerimenti pratici per il risparmio energetico dall’orto, alla scuola, fino alle abitazioni di studenti e insegnanti. Wekiwi, attento alla sostenibilità ambientale, grazie al progetto con Acra arriva alle scuole e agisce nell’educazione ambientale dei ragazzi. Educazione ambientale? E’ un requisito fondamentale, al fine di far diventare i giovani utenti consapevoli e in grado di fare le giuste scelte: per gli individui, come per l’ambiente. Qui è possibile scaricare il kit.

About Rita Tosi

Rita Tosi
Manager della comunicazione, che da circa 20 anni si occupa di di tecniche di relazioni e sviluppo strategico per aziende e privati che cercano visibilità. Dopo un necessario passaggio (e sosta) nelle principali agenzie di comunicazioni internazionali (Edelman, Gruppo Publicis e Hill&Knowlton) con ruoli apicali, continua a creare eventi e rafforzare il proprio know-how attraverso l'attività in proprio. Allena la sua capacità organizzativa, gestionale e di relazione anche in famiglia, con 1 marito, 3 figli, 1 cane, 4 tartarughe, 4 pesci rossi, 1 geco e un terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.