Home / Bellezza / Pelle e capelli: dopo l’estate hanno bisogno di cure speciali
Pelle e capelli: dopo l'estate hanno bisogno di cure speciali

Pelle e capelli: dopo l’estate hanno bisogno di cure speciali

L’autunno è un periodo pesante per la bellezza di pelle e capelli: dopo la lunga stagione del sole e delle vacanze spesso ci si rirova con la cute disidratata, e, alla caduta delle foglie si accompagna spesso il diradarsi delle chione. Una sana ed equilibrata alimentazione aiuta non solo a difendere la nostra salute, ma anche a mantenere la pelle giovane, compatta ed elastica. La scelta degli alimenti giusti non solo appaga il palato, ma soprattutto dona benessere e bellezza alla cute.

Pelle e capelli: i nutrienti fondamentali

La frutta e la verdura sano alleate preziose della pelle, grazie alla ricchezza di vitamine e sali minerali e, per questo, è meglioook.com/Farmacia-Strazzolini-1337241706287241/?ref=settings consumarle crude e fresche, per mantenere intatti i nutrienti più preziosi.

  • Tra questi è indispensabile la vitamina C: antiossidante, migliora l’elasticità dei vasi sangugini e la motilità dei capillari, con un’azione sul microcircolo preziosa per il metabolismo cutaneo e il ricambio cellulare. Regola la  produzione di melanina ed è quindi indicata nel trattamento delle discromie cutanee (macchie scure e chiazze bianche). Infine stimola il sistema immunitario e aumenta le naturali difese dell’organismo.
  • Importanti anche la vitamina A (indispensabile per la rigenerazione dei tessuti),  e la E (dall’azione antiossidante e elasticinante) e le vitamine del gruppo  B: la BI è molto utile per proteggere il cuoio copelluto; la B2 è fondamentale per prevenire le dermatiti: la B3 (detta anche PP) previene aridità e fragilità della pelle ed è importante sprottutto per la circolazione periferica (come quella che interessa i follicoli piliferi) e la B5 contribuisce attivamente alla buona conservazione della pelle e dei capelli e rallenta i processi di invecchiamento dell’organismo.
  • Ottimi i frutti e gli ortaggi ricchi di carotenoidi (betacarotene e licopene): favoriscono la pigmentazione della pelle, stimolando la produzione di melanina e regalando un’abbronzatura intensa e luminosa. Svolgono anche una potente azione antiossidante che, combinata con quella della vitamina E, esercita un’efficace protezione contro i raggi ultrcvioletti, contrastando l’effetto dannoso del sole. Grazie a questi alimenti, ci si abbronza più rapidamente e con minor danno per la pelle, che corre meno rischi di invecchiare precocemente.
  • Sul fronte dei minerali i più importanti per la salute della pelle sono il potassio (minerale disintossicante dell’organismo, favorisce la diuresi e l’espulsione delle tossine che ristagnano sotto la cute), il selenio (antiossidante, elasticizzante dei tessuti e immunostimolante), lo zinco (serve alla sintesi delle proteine e alla formazione del collagene, la molecola che costituisce l’impalcatura cutanea), il rame (importante nella formazione delle strutture del collagene e nella pigmentazione della pelle e dei capelli), il ferro (importante per l’ossigenazione dell’organismo, per la resistenza di pelle, capelli e unghie).

Pelle e capelli: dopo l'estate hanno bisogno di cure speciali

Pelle e capelli: gli alimenti cui non rinunciare

Ecco perché nell’alimentazione di chi ha cura anche del proprio aspetto oltre che del proprio benessere non dovrebbero mai mancare  frutta e verdura fresche, crude in insalata o macedonia, oppure centrifigate o spremute al momento. Ecco un elenco di fritti e verdure che per il loro contenuto di vitamine e oligoelementi sono ottime alleate della bellezza.

Agrumi (arance, mandarini e pompelmi): ricchi di vitamina C e potassio.

Frutti di Bosco (mirtilli, more, ribes, lamponi): ricchissimi di antocianosidi, le componenti che. oltre a donare ilcaratteristico colore rosso bluastro, rinforzano i vasi sanguigni del microcircolo (utilissime per le pelli sensibili e affette da coupe-rose).Non mancano, inoltre, la vitamina C e la A e il selenio.

Ananas: grazie alla bromelina, ha effetto antiedemigeno, antinfiammatorio e contrasta la ritenzione idrica.

Kiwi: è. il frutto più ricco di vitamina C, contiene anche vitamina: A e E, potassio, zinco, rame, ferro e calcio.

Fragole: ricche di betacarotene, vitamine C , PP, ferro e calcio.

Mango: ricco di betccarotene e potassio, acido folico, vitamine C e E.

Mela: ricca di acqua e potassio, svolge una efficace azione diuretica. La polpa delle mele è remineralizzante, grazie all’ apporto di ferro, fosforo e calcio. Nella buccia delle mele in particolore, ma in tutto il frutto in generale, sono presenti grandi quantità di polifenoli come l’acido caffeico e quello clorogenico, con una spettacolare azione antiage.

Melone: più intenso è il colore arancione, maggiore è il contenuto di betocarotene. Nella sua polpa, inoltre. si trovano tracce di vitamina B2. A, B1 e di vitamina C. Non mancano i sali minerali. soprattutto calcio, fosforo  e potassio.

Banana: ricchissima di potassio, è utile contro la ritenzione idrica.

Pomodoro: i frutti rossi contengono licopene, le cui virtù antiossidanti sarebbero  doppie ripetto o quelle del betacarotene. Buone le quantità di vitamina B1,B2 e A, potassio, calcio e ferro.

Zucchina: diuretica, rinfrescante, disintossicante, formisce buone quantità di potassio, vitamina E, vitamina C, acido folico.

Ravanello: ricco di vitamina C e B, ha proprietà depurative e diutiche.

Carota: autentico concentrato di betacarotene, contiene anche buone quantità di vitamine del gruppo B, C, ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio, zinco e zolfo. Idrata e rende più elastica la pelle grazie all’estensina, che funziona come il collagene.

Finocchio: ricco di acqua e potassio, contiene, inoltre buone quantità di vitamina C e A.

Pelle e capelli: dopo l'estate hanno bisogno di cure specialiPelle e Capelli: i consigli della farmacista

Non sempre ne mangiamo abbastanza e va detto che frutta e verdura coltivate in modo intensivo e poi conservate a lungo nel frigorifero, perdono gran parte del loro potenziale nutritivo. Fortunatamente la scelta di integratori specifici per la salute e la bellezza di pelle e capelli è sempre più vasta. Quali sono i supplementi da inserire nella nostra dieta quando ci rendiamo conto che la cute, le nostre chiome, ma anche le unghi non sono in perfetta forma? Lo abbiamo chiesto alla dottoressa Giulia Strazzolini, farmacista a San Pietro al Natisone in provincia di Udine. Ecco che cosa ci ha consigliato.

  1. ACIDO IALURONICO SKIN 120 della linea Principium della BIOS LINE che contribuisce alla formazione del collagene per la normale funzione della cute. Bastano 2 capsule al giorno, con un po’ d’acqua o altro liquido, meglio ai pasti.
  2. BIOSCALIN Physiogenina della GIULIANI favorisce il benessere dei capelli soprattutto dopo l’estate quando hanno bisogno di cure speciali, sostenendo il processo fisiologico di autoriparazione dei follicoli. Una comprPelle e capelli: dopo l'estate hanno bisogno di cure specialiessa al giorno preferibilmente a colazione. Si consigliano cicli di 3 mesi da ripetersi due volte l’anno.GOLD COLLAGEN DEFENCE
  3. GOLD COLLAGEN DEFENCE della MINERVA Research Labs: aiuta a proteggere contro la perdita di collagene, nutre la pelle dall’interno, promuove una pelle dall’aspetto sano, capelli sani e unghie forti. Una compressa al giorno a colazione.
  4. ALOE 200:1 con miele della FGM04 cosmetica professionale (ha funzioni depurative dell’organismo che ook.com/Farmacia-Strazzolini-1337241706287241/?ref=settingscontribuiscono al benessere della pelle dall’interno), si consiglia di assumere 50ml di prodotto al giorno, puro o diluito in un litro d’acqua da bere nell’arco della giornata)

 

About Rita Tosi

Rita Tosi
Manager della comunicazione, che da circa 20 anni si occupa di di tecniche di relazioni e sviluppo strategico per aziende e privati che cercano visibilità. Dopo un necessario passaggio (e sosta) nelle principali agenzie di comunicazioni internazionali (Edelman, Gruppo Publicis e Hill&Knowlton) con ruoli apicali, continua a creare eventi e rafforzare il proprio know-how attraverso l'attività in proprio. Allena la sua capacità organizzativa, gestionale e di relazione anche in famiglia, con 1 marito, 3 figli, 1 cane, 4 tartarughe, 4 pesci rossi, 1 geco e un terrazzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.