Home / Bellezza / Aumento del seno: ecco la nuova alternativa del lipofilling
Aumento del seno: ecco la nuova alternativa del lipofilling

Aumento del seno: ecco la nuova alternativa del lipofilling

Aumento del seno: è un’aspirazione per molte donne. I dati dell’American society of plastic surgeons parlano chiaro: si tratta dell’intervento di chirurgia estetica più richiesto negli Stati Uniti. Nel 2017, le procedure hanno superato le 300mila all’anno e sono in continuo aumento. Per quanto concerne la nostra Penisola, non sono disponibili statistiche altrettanto chiare. Secondo la Società italiana di Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica (Sicpre), comunque, anche i chirurghi plastici italiani tendono a confermare il primato di questo intervento. Un seno ben visibile è segno di femminilità, completa e armonizza l’immagine della donna. Le cellule staminali forniscono una chance in più.

Aumento del seno: soluzioni praticabili

Per le donne che intendono migliorare il loro décolleté, del resto, l’impianto della protesi al seno non è l’unica soluzione. Esiste, infatti, l’alternativa del lipofilling, per il quale sono necessarie, come appare chiaro, le procedure opportune. Lo dimostrano, per la prima volta in assoluto, i dati inediti presentati al convegno annuale Ifats di Las Vegas da Bioscience institute.

Aumento del seno: iniettare cellule staminali

Per quattro anni, sono state poste sotto monitoraggio le pazienti trattate con Liposkill plus. Si tratta di iniettare cellule staminali da tessuto adiposo autologhe espanse. E’ stata dimostrata la possibilità di evitare il riassorbimento del grasso iniettato: è questo, in effetti, il più comune effetto indesiderato del lipofilling.

Aumento del seno: come agiscono le cellule staminali

Come agiscono le cellule autologhe, in modo che il grasso iniettato non si riassorba? Esse si espandono, appunto, permettendo di ottenere risultati che durano nel tempo. Così si risolve il problema.

Aumento del seno: ottenere il materiale di partenza

Ecco alcuni punti di forza del lipofilling.

E’ relativamente semplice ottenere il materiale di partenza per il trattamento, senza correre il rischio di ritrovarsi alle prese con antiestetiche cicatrici.

I tempi di recupero si accorciano notevolmente.

La forte limitazione dell’elevato tasso di riassorbimento del grasso iniettato, con la conseguente riduzione del volume raggiunto dopo l’intervento, non è più un problema, come detto: questo dato rende valido il trattamento. Con le cellule staminali ottenute dal tessuto adiposo (Adipose-derived stem cells, Adsc), infatti, si ottengono risultati duraturi: ad anni di distanza dall’intervento il volume raggiunto dopo l’iniezione delle cellule staminali non diminuisce, anzi, può addirittura aumentare. Ecco una valida alternativa all’impianto di protesi.

Aumento del seno: prove dei vantaggi del lipofilling

Esaminiamo i dati raccolti durante il follow-up di pazienti sottoposte all’intervento di aumento del seno mediante iniezione di Adsc autologhe espanse. Il monitoraggio dei risultati ha previsto l’esecuzione di risonanze magnetiche, al fine di valutare il volume del seno delle pazienti prima e 4 anni dopo l’iniezione. I dati sono stati raccolti e analizzati con la supervisione del direttore medico di Bioscience institute, Roberto Viel. Essi dimostrano che il volume raggiunto con questa procedura di trapianto di staminali del grasso viene mantenuto al 100%. Che cosa avviene, inoltre, nelle pazienti nelle quali l’indice di massa corporea è aumentato nel corso del follow-up? Anche il volume totale del seno risulta maggiore. Esso raggiunge dimensioni variabili tra il 109 e il 135% del volume ottenuto con l’iniezione. Si dimostra il fatto che le cellule di grasso trapiantate si comportano esattamente come quelle presenti in altre parti dell’organismo.

Aumento del seno: Liposkill plus

Liposkill plus è basato sull’espansione di Adsc prelevate dalla stessa paziente in cui verranno iniettate (autologhe), che permettono di raggiungere un duplice obiettivo: migliorare il volume del seno senza l’uso di protesi e, eventualmente, eliminare depositi di grasso indesiderati (per esempio a livello dell’addome).

Al fine di ottenere risultati a lungo termine, l’espansione delle Adsc è fondamentale: essa permette di ottenere le giuste quantità di cellule necessarie per un’iniezione efficace (per un volume tra 400 e 800 ml, 100-150 mila cellule per ml di grasso).

Aumento del seno: espansione delle cellule

Secondo Giuseppe Mucci, Ceo di Bioscience Institute, “l’espansione delle cellule è l’unica tecnologia disponibile per ottenere la corretta proporzione tra cellule e grasso”. Utilizzando Adsc isolate, espanse e caratterizzate è possibile standardizzare la metodica, svincolando i risultati da fattori come il sito da cui è stato prelevato il grasso e l’età della paziente.

Aumento del seno: un risultato totalmente naturale

Aggiunge Mucci: “Il risultato è totalmente naturale, sia alla vista sia al tatto, e lo stesso approccio può essere utilizzato per rimodellare anche altre parti del corpo, come i glutei. Per di più le Adsc possono anche essere crioconservate contestualmente al lipofilling, per poi essere utilizzate ad altri scopi, per esempio per trattamenti contro l’invecchiamento della pelle. Con queste caratteristiche, Liposkill plus rappresenta una valida alternativa al tradizionale approccio chirurgico all’aumento del seno”.

About Giorgio Maggioni

Giorgio Maggioni
È dal 1993 che studia, analizza e sfrutta il WEB. Dicono sia intelligente, ma che non si applichi se non sotto stress, in quel caso escono le sue migliori idee creative. Celebre la sua frase: “è inutile girarci in giro, chi non usa il web è destinato a fallire”. È docente di webmarketing per l’internazionalizzazione d’impresa, dove incredibilmente, per ora, è riuscito a non rovinare alcuno studente. In WMM si occupa di sviluppare modelli di business utilizzando logiche non convenzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.