Home / Bellezza / Caduta capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterla
Caduta dei capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterla

Caduta capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterla

I capelli costituiscono un elemento fondamentale dell’immagine del , dell’idea che ognuno ha del proprio aspetto e che ritiene abbiano gli altri.

Per questo, molte persone vivono la caduta dei capelli in modo invalidante, anche solo quando la capigliatura si dirada e perde volume e lucentezza.

Perdere i capelli ci fa sentire brutti, invecchiati, non accettabili, sia nelle relazioni sociali, che in quelle professionali.

Soprattutto, più i soggetti colpiti sono giovani più questa problematica provoca stati emotivi dolorosi e poco tollerabili.

Infatti, i capelli partecipano a descrivere l’identità della persona, sono una sorta di specchio dell’anima.

Sono una componente fondamentale dell’estetica di ognuno, quindi quando cadono sentiamo di stare perdendo parte della nostra bellezza.

Inoltre, la salute dei nostri capelli é strettamente legata alla cura con cui li trattiamo, ma soprattutto al nostro stato di salute generale, sia fisico che psicologico.

Infatti, quando siamo stanchi o preoccupati i nostri capelli diventano l’espressione del nostro malessere, perdono tono e lucentezza.

La perdita di capelli può essere causata da diversi fattori: da quella stagionale allo stress, fino ad arrivare all’alimentazione e a problemi più gravi legati a patologie.

La caduta dei capelli: fisiologica o patologica?

La caduta di capelli è un normale processo fisiologico di ricambio dei capelli.

Crescita, caduta e ricrescita  è un ciclo che si ripete circa 20 volte nell’arco della vita.

In certe persone, in particolar modo di genere femminile, la durata di ogni ciclo può raggiungere i 6 anni.

Non sempre quindi la perdita di capelli è permanente.

Fino a quando la caduta rientra nei confini di questo ciclo di ricrescita non deve preoccupare e va considerata del tutto naturale.

Quindi, una capigliatura sana è naturalmente soggetta al fisiologico ciclo vitale del capello, che viene solitamente diviso in 3 fasi principali:

  • Fase anagen

È la fase di crescita del capello, caratterizzata da un accrescimento rapido e costante che può variare da individuo a individuo, ma solitamente è intorno a 1 cm ogni mese.

La durata della fase anagen è generalmente compresa tra i 2 e i 7 anni, questo aspetto è influenzato da fattori ereditari e sessuali (nella donna la durata di questa fase è più lunga).

  • Fase catagen

In questa fase, la cui durata è limitata a poche settimane, l’accrescimento del capello tende a ridursi progressivamente fino a interrompersi completamente, inoltre il bulbo pilifero tende a risalire verso la superficie del cuoio capelluto.

È caratterizzata da uno stato di riposo e immobilità dei capelli.

  • Fase telogen

Si tratta del periodo conclusivo del ciclo vitale, durante il quale si verifica la vera e propria perdita del capello, che non essendo più ancorato al follicolo pilifero può cadere alla minima sollecitazione.

Il normale susseguirsi di queste fasi indicano che la perdita di capelli è naturale, tuttavia perdere una grande quantità di capelli per un lungo periodo non lo è.

La caduta dei capelli diventa un vero problema quando si nota che i capelli non sembrano più gli stessi, hanno perso volume e qualità, diventando fini e fragili, inclini alla caduta.

In condizioni normali, durante la fase catagen di un capello, c’è sempre un altro capello in fase anagen.

Al termine di questo ciclo il capello viene sostituito dal nuovo pelo che si forma nello stesso follicolo pilifero.

Questo fa sì che, in condizioni normali, i capelli che cadono vengano rimpiazzati da quelli nuovi in crescita.

Se questo meccanismo di turn over, cioè ricambio, si altera, o perché ne cadono troppi o perché ne ricrescono troppo pochi, possono cominciare i problemi fino alla comparsa di vere e proprie chiazze senza capelli e fenomeni di alopecia.

L’alopecia è la caduta eccessiva dei capelli che provoca la calvizie.

È una vera e propria patologia che genera una condizione degenerativa del follicolo pilifero, causando una diminuzione del numero dei capelli e la riduzione del loro spessore.

Quindi, se la crescita attiva dei capelli o la fase di anagen si riducono, i follicoli piliferi producono capelli più piccoli, più sottili e meno visibili, e questo ne causa l’assottigliamento.

Se questa fase di anagen si ferma completamente, i follicoli piliferi interessati smettono di produrre nuovi capelli, provocandone la perdita.

Caduta dei capelli: le cause

Quando si affronta il problema di sfoltimento della chioma le cause scatenanti possono essere tante.

Infatti, può accadere che diversi fattori vadano a influire in maniera più o meno profonda sull’attività dei follicoli piliferi.

Questo causa un aumentoquantitativo” dei capelli caduti e, un peggioramentoqualitativo” dei nuovi capelli in fase di crescita.

Le cause della caduta dei capelli sono variabili: cause psicologiche, fisiologiche, o genetiche e variano a seconda dei casi.

Individuare la giusta causa della perdita di capelli o del diradamento è un fattore cruciale per combattere la caduta.

Alcune delle cause possono essere:

  • Problemi o squilibri ormonali: squilibri ormonali, sia in eccesso che in difetto, possono determinare alterazioni dell’attività del follicolo pilifero e della struttura del capello. Queste modificazioni ormonali possono determinare un aumento della caduta dei capelli. Le alterazioni ormonali responsabili sono dovute principalmente a malattie della tiroide, dell’ipofisi, delle ghiandole surrenali e delle ovaie.
  • Alimentazione e problemi alimentati: diete dimagranti, mancanza di vitamine, anemie, problemi di assimilazione delle vitamine, denutrizione e malattie come l’anoressia agiscono direttamente sulla crescita dei capelli.
  • Cause psicologiche e stress: quando lo stress è molto intenso e prolungato va a debilitare l’organismo e a togliere energia allo stesso. Il ciclo biologico del capello è ad altissima energia, quindi quando c’è carenza di energia i capelli ne risentono, diventano sottili, si spezzano e cadono. Quindi, mancanza di sonno, stress fisico o psicologico, stati emotivi spiacevoli possono scatenare la caduta dei capelli.
  • Cambio di stagione: nel corso dell’anno, in particolare durante i mesi primaverili (aprile-maggio) e in autunno (da settembre a novembre), si può notare un aumento nella perdita e nella caduta dei capelli. La primavera e l’autunno infatti, accelerano sensibilmente il ciclo vitale del capello, influenzandone la rigenerazione a causa del cambiamento delle temperature.
  • Fattori ereditari e situazioni patologiche: qualche volta la perdita dei capelli intensa e prolungata è dovuta a una condizione patologica dell’organismo altre volte invece, si è geneticamente predisposti .La forma più comune di caduta di capelli provocata da cause genetiche è l’alopecia androgenetica.
  • Fumo: agisce negativamente sulla circolazione sanguigna, danneggia il DNA del follicolo pilifero e ne aumenta il rischio di infiammazione, determina uno sbilanciamento nell’equilibrio del tessuto epidermico durante la crescita del capello. Inoltre, il fumo, anche passivo, aumenta gli ormoni maschili e proprio per questo motivo sarebbe associato al maggiore rischio di alopecia
  • Farmaci: l’alopecia farmacoindotta è causata da agenti terapeutici in grado di interferire con il normale ciclo vitale dei capelli. Sono diverse le categorie farmaceutiche che causano l’alopecia: fluidificanti del sangue, antidepressivi, antimalarici, e i chemioterapici.
  • Sole e smog: i raggi solari, se molto forti e diretti, inducono morte cellulare dei bulbi. Lo stesso processo è indotto anche dalle polveri sottili e dai metalli pesanti che si depositano su capelli e cuoio capelluto in chi vive nelle grandi città molto inquinate, causando una infiammazione indotta da queste sostanze.

Alimentazione: vitamine e Sali minerali per nutrire i capelli

La salute e la bellezza dei capelli sono influenzate da diversi fattori e, tra questi, l’alimentazione riveste un ruolo importante.

Infatti, anche i capelli hanno bisogno di nutrimento per crescere in modo corretto e mantenere il loro aspetto lucente.

Per farlo devono avere a disposizione una cute sana e tutte le molecole indispensabili alla loro “costruzione” ovvero vitamina A, vitamina B e vitamina E, cistina e lisina, che sono le componenti della cheratina.

La cheratina è una proteina, è un componente fisiologico di capelli, unghie e pelle, uno dei principali costituenti della loro superficie più esterna.

Condiziona la robustezza, la compattezza, l’elasticità, la reattività dei capelli e li protegge dagli agenti o stress fisici, chimici e meccanici.

Nella composizione chimica dei capelli troviamo già alcune indicazioni su quali nutrienti risultano determinanti per il loro benessere:

Una corretta alimentazione quindi, contribuisce ad avere capelli sani e forti e riduce il rischio di caduta precoce.

Le sostanze e i nutrienti indispensabili sono:

  • Antiossidanti: frutta e verdura sono ricche di antiossidanti e ferro che rafforzano i capelli e ne stimolano la crescita. Si trovano in: arancia, limone, kiwi, spinaci e broccoli.
  • Fibra insolubile: trasmette al corpo acido folico e vitamina B6 per l’ossigenazione del sangue dei follicoli dei capelli. Si trova in: riso, avena, segale, frumento e farro.
  • Proteine: nutrono, danno volume e rafforzano la struttura del capello oltre a prevenire la calvizie. SI trovano in: carne, uova, fagioli, lenticchie e soia.
  • Omega 3: combattono la secchezza cutanea e la caduta dei capelli fornendo idratazione alla cute e al cuoio capelluto. Si trova in: noci, salmone, sardine, semi di chia, olio di lino.
  • Oligoelementi: magnesio, zinco e ferro rafforzano il fusto dei capelli e proteggono le radici dalle infiammazioni. Si trovano in: mandorle, anacardi, cacao, molluschi e asparagi.
  • Acqua: idrata il cuoio capelluto e mantiene i capelli morbidi e fluenti. Oltre ad acqua e tisane, i cibi con grande quantità di acqua sono: pomodori, cetrioli e agrumi.

La salute e il benessere dei nostri capelli, e dell’organismo in generale, dipendono in parte dal giusto apporto di vitamine, sostanze che non siamo in grado di sintetizzare ma che svolgono funzioni fisiologiche fondamentali.

La carenza di alcune vitamine si riflette sui capelli, che appaiono subito spenti, sfibrati e tendono a cadere in maggiore quantità.

Tutto questo è conseguenza del fatto che la maggior parte delle vitamine è direttamente coinvolta nel metabolismo del follicolo pilifero, la centrale vitale del capello.

Le principali vitamine utili per la vitalità dei capelli e per una chioma folta e nutrita sono:

  • Vitamina A

La vitamina A, nota anche come retinolo, è importante per i capelli, perché regola la sintesi della cheratina.

Questa è fondamentale per la struttura del capello, ne ritarda l’invecchiamento ed è anche responsabile della regolazione delle ghiandole sebacee.

La carenza di vitamina A, rende i capelli e la cute secchi con possibile formazione di forfora.

In casi come questo, i capelli appaiono opachi e diventano più fragili, spezzandosi facilmente.

Questa vitamina è abbondante nel tuorlo d’uovo, nei pesci grassi, nelle verdure a foglia verde e nel fegato.

Inoltre, il Betacarotene, un pigmento vegetale, è precursore della Vitamina A e spesso la sostituisce negli integratori alimentari, essendo privo di controindicazioni.

  • Vitamina B

Le vitamine del gruppo B sono importanti per la cura di capelli e unghie.

Sono essenziali per la sintesi della cheratina e per il nutrimento dei follicoli.

In particolare possiamo distinguere fra:

  • Vitamina B1 o Tiamina, permette al capello di crescere in modo sano e robusto: è contenuta soprattutto nei legumi.
  • Vitamina B2 o Riboflavina, presente nelle uova, nei latticini, nei broccoli e nei fagiolini, favorisce la secrezione sebacea (produzione di sebo) e i processi metabolici. La sua carenza può causare secchezza della cute.
  • B3 o Niacina è fondamentale per la salute dei nostri capelli perché interviene nel corretto funzionamento del metabolismo energetico.
  • Vitamina B4 o Adenina, si trova nella carne, nei cereali, nelle patate, nel tuorlo d’uovo e nei pomodori, migliora l’attività dei follicoli
  • Vitamina B5 o Acido Pantotenico, che ritroviamo nelle uova, nelle arachidi, nei funghi, nel fegato e nei broccoli, contribuisce alla robustezza del fusto del capello e accelera la ricrescita dei capelli.
  • B6 o Piridossina, è coinvolta nell’assimilazione delle proteine e agisce sull’enzima 5 alfareduttasi contrastando la produzione di DHT. Il cattivo funzionamento di questo enzima è una delle cause dell’alopecia.
  • Vitamina B8 o Biotina (detta anche vitamina H) ottimizza il metabolismo lipidico prevenendo l’insorgere della dermatite seborroica.
  • Vitamina B9 o Acido folico è fondamentale per la sintesi delle proteine, tra cui la cheratina. La sua carenza causa telogen effluvium, cioè caduta abbondante di capelli.
  • Vitamina H

La vitamina H o Biotina appartiene al gruppo delle vitamine B, precisamente è l’equivalente della vitamina B8.

La Vitamina H sostiene la crescita di capelli sani, mantenendo il bulbo vitale e preservandone le normali funzioni in caso di stress.

Viene spesso consigliata nelle persone che lamentano indebolimento o perdita di capelli in seguito a periodi di intensa attività sia fisica che mentale o momenti di stress.

Inoltre contiene zolfo, utile per mantenere sana la struttura della cheratina e interviene nel metabolismo di grassi, aminoacidi e carboidrati, e concorre alla bellezza di capelli e pelle.

  • Vitamina C

La vitamina C agisce contro i radicali liberi ed è essenziale per la produzione di collagene.

Infatti, anche i capelli risentono dei danni dell’invecchiamento, e integrare questa vitamina favorisce la circolazione del sangue al cuoio capelluto e ai follicoli, con benefici sulla loro ricrescita.

Inoltre contrasta lo stress, aiutando a prevenire le alterazioni dei capelli a esso correlate.

  • Vitamina D

La vitamina D è importante nella regolazione di numerosi processi fisiologici.

La sua carenza può comportare conseguenze negative su diversi aspetti della salute, oltre che sui capelli.

Infatti, svolge un ruolo importante nella fase attiva del ciclo del capello e nel preservare da una caduta eccessiva.

  • Vitamina E

La vitamina E, presente in vari tipi di olio, da quello di oliva a quello di argan, avocado e cocco, oltre a essere un potente antiossidante:

  • Regola la produzione di sebo e il pH del cuoio capelluto, che sono tra le cause di forfora, prurito, caduta dei capelli.
  • Contrasta la secchezza dei capelli, lasciandoli idratati e splendenti.

La Vitamina E, infatti, nutre il naturale film idrolipidico che riveste i capelli e il cuoio capelluto, regolandone sia l’idratazione che la luminosità.

Inoltre, contrasta i radicali liberi, responsabili del deterioramento cellulare e della caduta dei capelli.

La salute dei capelli passa anche attraverso un’adeguata assunzione di minerali, spesso carenti nell’alimentazione quotidiana.

La carenza di oligoelementi favorisce la perdita di capelli e quindi un’alimentazione bilanciata dovrebbe sempre contenere:

  • Ferro, è un componente dell’emoglobina, la quale è fondamentale per il corretto apporto di ossigeno ai tessuti. La mancanza di ferro provoca anemia e i capelli, di conseguenza, possono diventare spenti e opachi. Il ferro è presente nei legumi, nel fegato, negli spinaci e nella frutta secca.
  • Rame, contribuisce alla sintesi della melanina, che determina il colore dei capelli, e favorisce i processi di cheratinizzazione. È presente negli spinaci, nella carne, nei legumi, nei crostacei, nell’olio e in alcuni cereali.
  • Magnesio, presente nelle verdure e negli arachidi, favorisce lo sviluppo di enzimi che intervengono sia nella produzione di melanina che nella ricrescita dei capelli.
  • Zinco, è importante perché rafforza la struttura del capello, a partire dalle cellule germinative profonde, permettendo così la crescita fisiologica del capello stesso. Gli alimenti anticaduta ricchi di zinco sono: uova, salumi, formaggi, pesce, latte.
  • Zolfo, presente nelle carni bianche, nelle uova, nel fegato e nel prosciutto, è un costituente della cheratina. La sua assunzione contrasta i capelli deboli e sfibrati.

Caduta dei capelli: le abitudini scorrette

Ci sono alcune cattive abitudini che sarebbe meglio evitare o per lo meglio cercare di ridurre, in quanto danneggiano i capelli, tra cui:

  • Ridurre l’uso di asciugacapelli, piastre, spazzole e bigodini termici ad alte temperature: il calore indebolisce le proteine dei capelli e li rende fragili.
  • Evitare trattamenti a base di prodotti chimici aggressivi, come tinture, decolorazioni e permanenti, per lavare o tingere i capelli è meglio scegliere prodotti naturali. Le sostanze chimiche possono danneggiare la cute, i follicoli e di conseguenza ostacolare la crescita del capello. Inoltre, alcuni prodotti possono scatenare reazioni allergiche o irritare la cute e il follicolo, peggiorando la situazione.
  • Evitare pettinature che strappano o tirano i capelli oppure spazzolature eccessive. Le code di cavallo possono essere comode nella gestione dei capelli, ma possono anche stressarli eccessivamente, causandone una perdita eccessiva o aumentando le probabilità che si spezzino.
  • Evitare l’esposizione diretta al sole, non solo perché inaridisce i capelli, ma soprattutto perché i raggi UV danneggiano la cute e il follicolo.

Trattamenti: Shampoo e integratori

I trattamenti anticaduta sono il rimedio da prendere in considerazione quando si ha la necessità di correggere le alterazioni del cuoio capelluto, nutrire e rinforzare i follicoli e stimolare la crescita dei capelli.

Generalmente, l’utilizzo di farmaci è necessario quando è stato accertato che la causa scatenante è dovuta all’alopecia, una condizione che causa una massiccia caduta dei capelli in aree specifiche del cuoio capelluto.

In questo caso, sarà lo specialista che saprà indirizzarvi, una volta individuata la causa primaria, verso il giusto trattamento farmacologico.

Diverso invece, è il trattamento quando la caduta dei capelli è dovuta a stress, cambiamenti stagionali, inquinamento o quando si utilizzano prodotti cosmetici troppo aggressivi.

In questo caso, la caduta dei capelli è generale, non massiccia e dura un paio di mesi.

Gli integratori possono essere degli ottimi alleati per contrastare questo problema perché ci forniscono tutti i nutrienti di cui il nostro capello ha bisogno per crescere.

Inoltre, è molto importante anche utilizzare degli shampoo contro la caduta dei capelli e dei prodotti per capelli delicati che non vanno ad alterare il pH del cuoio capelluto.

Entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono i prodotti per contrastare, prevenire e rimediare alla caduta dei capelli:

Kérastase Genesis

Emily Ratajkowski, musa di Kérastase, brand luxury haircare professionale, è in attesa del suo primo figlio e come ogni neo-mamma, sta vivendo un momento magico della sua vita.

Durante la dolce attesa Emily ha collaborato con il brand e ha scelto di condividere in un video alcuni pensieri sulla sua gravidanza, esplorando il concetto del “falling” in diversi aspetti della vita:

  • Falling in love con il figlio in
  • In love anche con il suo nuovo corpo e con l’idea di costruire un nuovo nucleo
  • Falling nei dubbi sulla sua nuova vita di madre.
  • Falling dei capelli, quindi quale routine haircare adottare.

Pensando alla mia beauty routine postpartum, uno dei dubbi che ho sempre avuto è come gestire la caduta dei capelli.

Ma oggi so che posso contare sulla linea Genesis di Kérastase.

Sto già usando lo shampoo che ha anche una fragranza deliziosa.” Emily Ratajkowski

Emily ha già iniziato a usare la gamma Kérastase Genesis, con prodotti specifici per mantenere forti i suoi capelli e con le fiale, specifiche per la caduta temporanea.

Never Be Afraid of Falling” ovvero ”Non aver paura di cadere” è il claim di Genesis che invita le donne a non temere le difficolta’ e ad affrontare con serenitaà ogni sfida della vita.

Genesis è la prima gamma di Kérastase che tratta la caduta temporanea dei capelli con una duplice azione: alla radice e sulle lunghezze che si spezzano.

Una collezione di 7 prodotti dalla straordinaria formulazione di ingredienti.

Una combinazione di Aminexil, estratto di radice di zenzero e cellule native di stella alpina.

Shampoo fortificante per capelli indeboliti, e propensi alla caduta dovuta alla rottura.

Deterge delicatamente e rinforza la fibra per ridurre il rischio di caduta dovuta alla rottura.

Questa formula ultradelicata è ideale per capelli fini e grassi.

La sua azione rimuove sebo e particelle inquinanti dalla cute e dalla fibra.

La sua azione lavante delicata deterge e idrata il capello dalle radici alle punte, donando una sensazione di leggerezza.

Grazie alla combinazione di cellule native di stella alpina e radici di zenzero, la formula rinforza la fibra, dando un’intensa resilienza per ridurre il rischio di caduta dovuta alla rottura.

Caduta capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterlaShampoo fortificante che nutre e rinforza la fibra delicatamente, così da ridurre il rischio di caduta dovuta alla rottura.

Questa formula ricca crea una schiuma che rimuove le impurità e gli eccessi di sebo, donando nutrizione intensa ai capelli secchi.

I capelli sono pronti ad essere trattati, nutriti e fortificati.

 

 

 

Conditioner fortificante per capelli indeboliti, propensi alla caduta dovuta a rottura.

Questa formula cremosa offre un’azione antirottura, dando una sensazione di leggerezza.

Aiuta a rinforzare la fibra e la resistenza naturale per ridurre il rischio di caduta.

Arricchito con una combinazione di cellule native di stella alpina e radici di zenzero, alleggerisce, rinforza e ammorbidisce immediatamente la fibra, donando una nutrizione intensa senza appesantire il capello.

I capelli sono uniformi, brillanti e forti.

Caduta capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterlaSiero fortificante anti-caduta occasionale per capelli indeboliti e propensi alla caduta.

Arricchito con Aminexil, cellule native di stella alpina e radici di zenzero, migliora la resistenza del capello per minimizzare la caduta occasionale e massimizzare la bellezza del capello.

Aiuta a mantenere i follicoli del capello ancorati alla cute in modo più solido, costruendo le condizioni ideali per la crescita futura.

Il siero lenisce e aiuta a rinforzare le naturali barriere protettive della cute.

La texture gelatinosa facilita l’applicazione ed evita sprechi di prodotto.

Maschera fortificante per capelli indeboliti, propensi alla rottura.

La sua formula ricca nutre, districa e rinforza il capello intensamente, riducendo il rischio di caduta.

Questa maschera dona pienezza al capello, fortificando le zone danneggiate della fibra.

La potente combinazione di agenti trattanti rende il capello facile da acconciare, donando morbidezza e nutrimento.

Il capello è intensamente fortificato, morbido e brillante.

 

 

Caduta capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterlaTrattamento fortificante anti-caduta per capelli indeboliti e propensi alla caduta occasionale.

Grazie al suo insieme di ingredienti, il prodotto agisce per ridurre intensamente la caduta occasionale e massimizzare la bellezza dei capelli.

La texture gelatinosa riancora il follicolo del capello alla cute, creando le condizioni ideali per la crescita futura.

La formula lenisce e riduce il prurito, rinforzando le naturali barriere protettive della cute.

 

Caduta dei capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterla Blow-dry liquido fortificante per capelli indeboliti, propensi alla caduta dovuta alla rottura.

Questa formula lattiginosa dona protezione antirottura e un’idratazione ottimale senza increspare o appesantire il capello.

Idrata, rinforza e protegge il capello da fonti di calore, riducendo il rischio di caduta dovuta alla rottura.

 

 

 

 

Integratori

Le compresse Swisse Ultiboost favoriscono il mantenimento di capelli, pelle e unghie in salute.

È una formulazione multi-nutriente ad alto contenuto di biotina, per un supporto nutrizionale che agisce dall’interno.

La biotina e lo zinco contribuiscono al mantenimento di capelli e pelle sani.

La vitamina C contribuisce alla formazione del collagene per la normale funzione della pelle.

Il collagene è una proteina strutturale e svolge un ruolo nel tessuto connettivo per aiutare a mantenere la pelle in salute.

Inoltre, lo zinco e la vitamina C contribuiscono alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, cioè nutrono il bulbo pilifero con sostanze ad alto contenuto antiossidante in modo da rallentare il processo di invecchiamento e caduta del capello.

Prezzo: € 29,90

È un integratore alimentare a base di aminoacidi solforati, vitamine, estratti vegetali e minerali, tra cui:

  • Zinco che contribuisce a mantenere unghie e capelli in buono stato di salute.
  • Vitamina B6 favorisce la fisiologica sintesi della cisteina.
  • Biotina (Vitamina B8) contribuisce a mantenere i capelli belli e in salute.
  • Vitamina B5 è coinvolta nella produzione di energia cellulare.
  • Vitamine C ed E (anti-ossidanti) proteggono il bulbo.
  • B2 è fondamentale nel processo di produzione dell’energia.
  • Olio di Borragine è una fonte di acidi grassi essenziali.

Prezzo:  € 36,00

Integratore a base di vitamine, minerali e oligominerali, utile come trattamento per combattere la caduta dei capelli e contrastare la comparsa di forfora, rendendoli più forti, sani e luminosi.

Il prodotto, suddiviso in 3 differenti formati, dona energia e forza ai capelli, rendendoli più sani e luminosi.

Le diverse azioni agiscono sinergicamente per impedire la caduta e il danneggiamento.

Contiene:

  • Calcio e magnesio, che riequilibrano le alterazioni fisiologiche, causa di perdita di capelli ed eccessiva produzione di forfora.
  • Vitamine, minerali e aminoacidi solforati, che stimolano la crescita capillare e proteggono i bulbi piliferi dall’invecchiamento.
  • Oligominerali ed estratti vegetali, che rendono i capelli visibilmente più forti e corposi, rafforzando le radici e migliorando l’ossigenazione capillare.

Prezzo: € 36,00

Shampoo

Caduta dei capelli: cause e trattamenti per prevenirla e combatterla Shampoo complemento anti-caduta energizzante.

I capelli ritrovano vigore e vitalità dalle radici sino alle punte.

È fondato sull’Aminexil, un vasodilatatore che costringe il cuoio capelluto ad avere una maggiore circolazione, con 2 effetti principali:

  • Maggior apporto di nutrienti ai bulbi piliferi.
  • Capacità di eliminare le scorie (o gli eccessi ormonali) dal bulbo stesso.

Inoltre, contiene vitamine PP, B5 e B6.

Prezzo: € 16,99

 

Shampoo detergente coaudiuvante anticaduta per utilizzo giornaliero.

Contiene principi attivi antiDHT, idratanti, rigeneranti e lenitivi.

I tensio-attivi presenti nella formulazione sono estremamente delicati e i capelli, dopo lo shampoo, risultano voluminosi, morbidi lucenti e vigorosi.

Questo perché nello shampoo sono contenuti una serie di principi attivi atti a condizionare, preservare, volumizzare e districare il capello.

I componenti principali di questo detergente sono:

  • Acido alfa-linolenico, zinco solfato, vitamina B6, che hanno azione anti-DHT.
  • Aloe vera gel, olio di jojoba, principi attivi che svolgo una importante funzione idratante, rigenerante e lenitiva sia sul cuoio capelluto che sul capello.
  • Pantenolo, vitamina C, complessi vitaminici utili per il benessere del cuoio capelluto e del capello.

Prezzo: € 30,50

 

 

About Emma Rota

Emma Rota
Laureanda in Scienze della Comunicazione, da sempre curiosa e affamata di nuove esperienze. Viaggia ogni qual volta le sia possibile, legge, si documenta, osserva quanto la circonda arricchendo così il suo bagaglio personale di conoscenze. Grande appassionata di moda e di tutto ciò che riguarda il settore. Cresciuta in mezzo alla natura, è un’autentica amante degli animali, attenta e rispettosa nei confronti dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »