Home / Alimentazione / Quarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casa
Quarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casa

Quarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casa

Anche se siamo in quarantena e abbiamo dovuto cambiare la nostra routine, rimanendo in casa invece di goderci l’aria aperta, una nuova stagione è sempre un’ottima occasione per non prendere nuove buone abitudini. L’obiettivo è superare il momento difficile approfittandone per rimetterci in forma.

Quarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casaAmbra Morelli,  dell’Associazione nazionale dietisti ci suggerisce alcune buone pratiche non solo per restare in salute, ma per superare l’emergenza e il periodo di confinamento con ottimismo, pronti per ripartire non appena sarà di nuovo possibile.

Rubare il sole in quarantena


“Adattarsi ai cambiamenti non è semplice ma possiamo mettere alla prova la nostra resilienza, superando nel migliore dei modi questi momenti e scoprendo alternative a cui non avevamo ancora pensato guardiamoci attorno e osserviamo gli spazi che abbiamo”, racconta. “È primavera, forse abbiamo un terrazzo o semplicemente un balcone oppure un qualsiasi posticino vicino ad una finestra. Possiamo creare una zona tutta nostra dove consumare un pasto, per esempio la prima colazione o uno spuntino o un brunch, che ci consentirà anche di esporci alla luce solare e attivare la preziosa Vitamina D”.

Anche in quarantena il menu di primavera non cambiaQuarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casa

“Cosa scegliere? Un mix di verdure fresche primaverili e multicolor: ravanelli, carote, finocchi per un aperitivo o per aromatizzare l’acqua, preziosa come sempre, e così stimolare a bere spesso”, risponde la dietista. “Anche succo di limone e arance, per esempio, per condire delle insalate di finocchi o spinaci freschi e mandorle per completarle. Anche un’insalata di lattuga, mele, olive, sedano oltre a spinaci, succo di  limone, succo di arance, un po’ di olio EVO oltre alle mandorle può essere una ottima alternativa”.

Spuntini sfiziosi e supersani in quarantena

“Ora che in tanti stanno lavorando da casa, magari contemporaneamente aiutando i bambini a fare i compiti, abbiamQuarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casao bisogno di mantenere adeguati i nostri livelli di energia, e le mandorle sono uno snack intelligente per ricaricare le nostre giornate: ricche di magnesio, Vitamina E, grassi buoni forniscono anche, come confermato da una recente ricerca dell’Università di Leeds, un’elevata sazietà che si prolunga nel tempo accompagnandoci al pasto successivo. Le mandorle si conservano inoltre a lungo, un ulteriore vantaggio per averne a portata di mano quando necessario”.

Come spezzafame vanno benissimo anche una coppetta di fragole, una banana, uno yogurt, una spremuta o una centrifuga e per i bambini invece delle merendine industriali, riscoprima il piacere di una fetta di pane integrale con la marmellata

Quarantena? Consigli per rimanere in forma e pieni di energia anche a casaIn quarantena ci fanno bene

Così come per le buone abitudini alimentari, l’esercizio fisico e un buon riposo rimangono di grande importanza in questo periodo in cui siamo a casa. Abbiamo dovuto cambiare la nostra routine, quindi approfittiamone per crearne una nuova e sana.

  1. Fai un po’ di movimento al mattino. Non passare direttamente dal letto al computer o a una conference call. Non puoi fare una breve passeggiata intorno all’isolato, ma puoi fare stretching, un po’ di yoga, correre sul posto o saltare con la corda!
  2. Pianifica pause di 5 minuti e imposta un timer per il pomeriggio. Alzati e cammina! Piega il bucato, innaffia le piante, fai le coccole al cane o al gatto. Non tornare alla scrivania prima che i 5 minuti siano trascorsi. E lascia stare il telefono.
  3. Vai a letto alla stessa ora ogni sera. Il sonno aiuta ad avere più energia per la giornata e a fare scelte alimentari migliori il giorno seguente.
  4. Infine ricorda, prima o poi questo periodo di restrizioni finirà e potremo tornare ad abbracciare parenti e amici, goderci ancora una volta la vita all’aria aperta, andare in palestra o gustarci il nostro aperitivo preferito en plein air. Fino ad allora, rimaniamo in forma, rimaniamo pieni di energia.

 

About Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »